Otis Reale, mancino del ’98, ha messo a segno un bottino personale del tutto particolare, come non si vedeva da tempo. Ben 51 punti per lui nella gara della Stella Azzurra sul campo del basket Roma, una performance eccellente che aveva tenuto i Viterbesi in partita, addirittura fino al tempo supplementare.

Nato e cresciuto a Roma, Reale è un prodotto del vivaio del Basket Anguillara, allenato dalla madre, Carmela Verardi, ex giocatrice, con una lunga carriera anche in panchina. 

Fin da giovanissimo si inserisce nel circuito delle squadre di Roma e nella Tiber è protagonista con gli under 15, 17 e 19 nei massimi campionati giovanili nazionali. Nel 2008 l’allenatore Jason Wright lo nota nel camp che tiene in Italia, dove un tempo giocò da professionista. E Otis si fa anche la sua bella esperienza in America.

Ieri una sorta di chiusura del cerchio, con tutto il meglio che va a incasellarsi nel verso giusto, come sempre accade quando si mettono a segno 51 punti!

error: Content is protected !!