Nessun precedente agli Europei, con ultimo incrocio in assoluto del 2008, in amichevole: 2-2 a Nizza subito dopo Euro2008 giocato in casa dagli austriaci, reti di Gilardino e autogol di Ozcan per l’Italia. Altri importanti scontri ai Mondiali si verificarono nel 1978, 1-0 con gol di Paolo Rossi, e nel 1990, altro 1-0 con la rete di Schillaci. Altro confronto ai Mondiali nel 1998, ai gironi, quando finì 2-1 per gli azzurri con gol di Baggio e Vieri. 

Eppoi ci fu quel tremendo 31 ottobre particolare, quello del ‘70. L’Italia era impegnata nella prima gara di qualificazione agli europei in casa dell’Austria. Gli azzurri, campioni continentali in carica, vincono al Prater di Vienna, ma per tutti è una vittoria senza gioia. Gigi Riva si spezza una gamba, a seguito di un terribile intervento di Hof. Né Riva né Hof dovevano essere della partita.

AUSTRIA-ITALIA 1-2
MARCATORI: De Sisti 27, Parits 29, Mazzola A. 34
AUSTRIA: Koncilia (Rettensteiner 46), Schmidradner, Pumm, Starek, Sturmberger, Hof,
Parits, Hickersberger, Kreuz, Ettmayer, Redl – Allenatore Stastny
ITALIA: Albertosi, Burgnich, Facchetti, Bertini, Rosato, Cera, Domenghini, Rivera, Mazzola A.,
De Sisti, Riva (Gori S. 76) – Allenatore Valcareggi Ferruccio

 

error: Content is protected !!