Archiviati i Campionati nazionali dello scorso weekend, è giunto il momento ora di dedicarsi ai prossimi appuntamenti del grande ciclismo. Ad anticipare di qualche giorno la Grand Depart del Tour de France 2021, si svolgerà in Italia una classica storica come il Giro dell’Appennino.

Da Novi Ligure a Genova, i corridori dovranno affrontare 192 chilometri molto impegnativi, caratterizzati da quattro Gran Premi della Montagna. Senza il passaggio sulla Bocchetta a causa di un cantiere in corso nella discesa verso Voltaggio, il percorso è cambiato molto rispetto alle passate edizioni: la salita di Fraconalto verrà infatti eccezionalmente affrontata per prima (solitamente è l’ultima ascesa prima del traguardo).

Seguiranno la scalata a CrocefeschiCrocetta d’Orero dal versante di Sant’Olcese, e infine quella della Madonna della Guardia, grande novità per il Giro dell’Appennino. Parliamo di una salita di 7 chilometri con pendenza media del 7,8% (punte anche al 21%) e che vedrà lo scollinamento a 25 chilometri da Genova. Una discesa molto tecnica porterà i corridori sul traguardo finale, a Genova.

error: Content is protected !!