IMPRESA DELLO SLOVENO, CHE SI TOGLIE DA VICINO TUTTI I CONCORRENTI DIRETTI E VA A CONQUISTARE LA MAGLIA.

Avrebbe anche potuto vincere la tappa, visto che era arrivato ad una manciata di secondi dal vincitore Teuns, ma la strada bagnata ha, evidentemente, consigliato di non rischiare oltre i limiti e “accontentarsi” della maglia gialla del primato. Era la prima tappa di salite e la rivoluzione di classifica è stata totale.

CLASSIFICA  

1 Tadej POGAČAR UAE TEAM EMIRATES 29h 38′ 25” 
2 Wout VAN – JUMBO 01′ 48” 
3 Alexey LUTSENKO – ASTANA 04′ 38” 
4 RIGOBERTO URAN – EF EDUCATION 04′ 46” 
5 JONAS VINGEGAARD – JUMBO 05′ 00” 
6 RICHARD CARAPAZ – INEOS 05′ 01” 
7 WILCO KELDERMAN . BORA 05′ 13” 
8 ENRIC MAS – MOVISTAR 05′ 15” 
9 DAVID GAUDU – GROUPAMA 05′ 52” 
10 PEIO BILBAO . BAHRAIN 06′ 41” 

error: Content is protected !!