L’australiano vince la tappa alpina con un affondo da lontano, sempre sotto la pioggia, con il piglio della maglia gialla, che lascia andare il tutto, per poi scattare nel finale di corsa per andarsene da solo a recuperare qualche decina di secondo all’arrivo. Buon secondo posto per l’italiano Cattaneo, così come ha fatto molto bene – terzo classificato – Colbrelli, un velocista che comincia a farsi valere anche in altri ambiti. Domani giornata di meritato riposo, prima di ricominciare con le salite.

Questa la classifica, ricoluzionata anche per i ritiri di Pogacar e Van der Poel.

1 TADEJ POGACAR 1 UAE TEAM EMIRATES 34h 11′ 10” 
2 BEN O’CONNOR 124 AG2R CITROEN 02′ 01” 
3 RIGOBERTO URAN 111 EF EDUCATION 05′ 15
4 JONAS VINGEGAARD 18 JUMBO – VISMA 05′ 32” 
5 RICHARD CARAPAZ 22 INEOS GRENADIERS 05′ 33” 
6 ENRIC MAS 65 MOVISTAR TEAM 05′ 47” 
7 WILCO KELDERMAN 73 BORA – HANSGROHE 05′ 58” 
8 ALEXEY LUTSENKO 188 ASTANA – PREMIER TECH 06′ 12” 
9 GUILLAUME MARTIN 91 COFIDIS 07′ 02” 
10 DAVID GAUDU 81 GROUPAMA – FDJ 07′ 22” 

error: Content is protected !!