Dopo lo spazio ai velocisti sul traguardo di Valence, oggi 198 chilometri conditi da cinque Gran Premi della Montagna, due dei quali di prima categoria e uno di categoria speciale.

Il Mont Ventoux, celebre salita alpina della Grande Boucle dove sono state scritte alcune tra le più belle pagine del ciclismo, verrà affrontato due volte da due versanti diversi. La prima ascesa ai 1.910 metri del Monte Calvo prevede 22 km all’insù con pendenza media del 5,1%. La seconda presenta 15,7 km all’8,8%. Lo scollinamento è a poco più di venti chilometri di discesa dal traguardo di Malaucène.

error: Content is protected !!