tennis

Matteo Berrettini ha battuto in quattro set (6-3, 5-7, 7-5, 6-3) il canadese Felix Auger-Aliassime nei quarti di finale di Wimbledon e approda alle semifinali dove troverà, venerdì, il polacco Herbert Hurkacz. Erano 61 che un tennista italiano non arrivava così in alto nel torneo più prestigioso del mondo: l’ultimo, e unico, a riuscirci, infatti, fu Nicola Pietrangeli nel 1960, che venne fermato alla soglia della finale da Rod Lever.

error: Content is protected !!