VITERBO – E’ arrivata anche la firma di Michele Volpe e Andrea Errico, i due ragazzi di proprietà del Frosinone, con cui la Viterbese aveva già raggiunto un accordo sulla parola diverse settimane fa. Il presidente Romano aveva mantenuto grande stima per i due giocatori e non senza rimpianti li aveva visti andare verso altre direzioni. I diretti interessati, alla stessa stregua, avevano sempre ritenuto la precedente esperienza a Viterbo assai significativa. Hanno deciso di ricominciare proprio da qui, cercando di mettersi alle spalle una stagione decisamente poco fortunata, a Catania per l’uno e ad Avellino per l’altro.
COLLOCAZIONE. Come previsto, quindi, Volpe e Errico entrano a far parte del gruppo alle dipendenze di Dal Canto, che potrà lavorare su di loro per trovare la collocazione migliore. Errico, piedi buoni, spesso sacrificato fuori ruolo, ha imparato ad essere più eclettico e potrà far comodo a Dal Canto, sia come centrocampista, che come esterno alto e, addirittura, come trequartista.
Volpe non dovrà far altro che ripetere la bella stagione di quei anni fa, con dieci gol all’attivo, nonostante il campionato fu sospeso il nove di marzo, il che farebbe pensare ad un bottino potenziale ben più ampio. Esattamente quello di cui la Viterbese ha bisogno.
Diciamo che entrambi possono aspirare ad una maglia da titolare, ma che dovranno comunque, sempre essere al top, vista la concorrenza che si profila, ben più consistente di due anni fa.

CDS
error: Content is protected !!