Secondo giorno – primo a tempo pieno – del ritiro della Viterbese sui Monti Cimini, una Viterbese sempre attiva sul mercato, soprattutto ora che la partenza di Baschirotto (che ha salutato i compagni di squadra) costringe la Viterbese a intensificare il proprio lavoro sul mercato, per quel settore difensivo in cui sta cercando di innescare il colpo grosso, il centrale di categoria, per il quale sta, ormai da settimane, trattando a più riprese, a destra e a manca, da D’Ambrosio a Negro, ad altri, di cui la società ha voluto mantenere un deciso riserbo. E’ stato messo nel mirino, a questo punto, anche un nuovo terzino, laddove, in teoria, potrebbe essere “promosso” l’ultimo arrivato, Matteo Fracassini, che avrebbe dovuto essere l’alternativa proprio di Baschirotto, ma non è  escluso che possa convincere Alessandro Dal Canto, in quel di Canepina, a rivedere certe gerarchie. Rimane aggregato, intanto, anche Vincenzo Camilleri, ma sulla effettiva possibilità di un rinnovo di contratto si valuterà ancora un po’ la situazione, le novità dei prossimi giorni, dopo la partenza di Baschirotto e l’effettivo arrivo del difensore centrale, atteso ormai da tanto tempo.

error: Content is protected !!