Linas Megelaitis era stato fin dall’inizio nell’elenco dei papabili, insieme ai vari Corapi, Rocca ed altri. Ben conosciuto dal diesse Facci, che lo aveva avuto con sè al Latina, alla fine la scelta è caduta su di lui, una scelta anche molto decisa, visto che la Viterbese si lega per ben tre anni al centrocampista reduce dall’esperienza al Gubbio. Ha cercato anche la serie B, non nascondendolo: “voglio fare carriera e se dovesse arrivare una proposta dalla Serie B, la accetterei senza nemmeno un secondo e senza guardare ai soldi”. Ora respira l’aria dei Monti Cimini e probabilmente giocherà contro l’Arezzo.

error: Content is protected !!