Una attesa interminabile, che avrebbe, probabilmente, fatto desistere qualsiasi società. Non la Viterbese, non Romano e Facci, che avevano già raggiunto un accordo sulla parola con Dario D’Ambrosio fino dai primi di maggio, quando la società marchigiana era finita all’asta in tribunale e sembrava più che probabile lo svincolo dei calciatori.
Poi la situazione societaria marchigiana è cambiata e praticamente la trattativa-D’Ambrosio è stata “congelata”, ma la convinzione della sala dei bottoni di via della Palazzina nel giocatore non ha mai fatto chiudere definitivamente questa possibilità ed ora il 33enne difensore napoletano si è aggregato al gruppo di Dal Canto.
Firma, invece, per il tesseramento del centrocampista Michel Adopo, a Viterbo con il prestito rinnovato da parte del Torino. Il giovane di colore andrà a implementare un reparto di centrocampo dove Dal Canto potrà avere più soluzioni, in un settore in cui si sta ancora lavorando, come ha dimostrato pure l’amichevole con l’Arezzo, con Linas Megelaitis e Riccardo Calcagni alla ricerca della condizione migliore.

error: Content is protected !!