Protagonista della vittoria, nonostante i 4 gol, su cui non può assolutamente nulla, rigore compreso. Ma sul resto si: efficacissimo, deciso, determinante. Si sente sicuro e si vede, le voci di mercato evidentemente non lo infastidiscono. In almeno tre circostanze nel secondo tempo, salva il risultato. E carica i suoi compagni di reparto chiamati agli straordinari. L’ex gialloblu è ancora al top!

error: Content is protected !!