Dice l’allenatore Dal Canto: “le due squadre sembrano simili, anche se il Gubbio si è molto attrezzata in questa sessione di mercato. Siamo curiosi anche noi di vedere a che punto stiamo, anche se abbiamo giocato tante amichevoli, che servono per l’amalgama, ma poi lasciano un pò il tempo che trovano. La nostra è una squadra giovane, che ha bisogno di crescere, che deve essere brava, ma avere anche fortuna di inanellare qualche buon risultato. Sarà una sensazione piacevole anche rivedere il pubblico, a cui quasi non siamo più abituati”.

error: Content is protected !!