… LA PROSSIMA AVVERSARIA DELLA VITERBESE, AI CALCI DI RIGORE SUL CAMPO DI SIENA.

ROBUR SIENA (4-3-1-2): Lanni; Darini, Conson, Terigi, Farcas;  Acquadro (105′ Morosi), Bani(84′ Amoruso), Gatto( 74′ Zaccone) ; Cardoselli (84′ Marcellusi), Conti (55’ Varela), Guberti.

FERMANA (4-4-2): Moschin, Diouane, Alagna, Scosta, Sperotto; Bolsius (105′ Pistolesi), Urbinati(68’ Capece), Graziano (104′ Lorenzoni), Bugaro (105′ Marini); Nepi (68’ Rovaglia), Marchi(62’ Lovaglio). 

Reti: Marchi su rigore al 34’, Guberti al 61’

Esordio in gare ufficiali per la Fermana di mister Domizzi, che affronta all’Artemio Franchi il Siena guidato da Alberto Gilardino per il primo turno eliminatorio di Coppa Italia. Nelle prime battute di gare più pericolosi i bianconeri, pur senza grandi occasioni: all’ottavo minuto Guberti scodella per Conti, il cui colpo di testa finisce sul fondo. Un giro di lancette più tardi proteste canarine per un presunto fallo di mano in area toscana sul destro di Nepi, ma il direttore di gara non ravvisa l’nfrazione.
Al ventesimo buona chance per Gatto, che riceve dalla sinistra e calcia debolmente, trovando la parata comoda di Moschin.
La gara si sblocca al trentaquattresimo minuto: Bolsius serve Diouane, che entra in area e viene steso. Dal dischetto Marchi spiazza Lanni e sigla il momentaneo vantaggio canarino.
Al 38’ punizione di Acquadro sul centrosinistra, alta non di poco.
Nella ripresa occasione per il Siena con Varela che imbuca per Cardoselli, ma quest’ultimo calcia debolmente.
Al 60’ grande chance per Guberti, che anziche calciare cerca il suggerimento in area: provvidenziale Alagna nella chiusura disperata; lo stesso Guberti nell’azione successiva trova il pareggio con un destro a giro che si infila alle spalle di Moschin.
Grande discesa di Sperotto al minuto ottanta, ma il suo tiro cross viene respinto da Lanni.
Al 88′  occasione per il Siena, con Varela che calcia addosso a Moschi; lo stesso Varela ci prova dal limite, ma la sua punizione è abbondantemente alta.
Al 94′ la grande chance per la Fermana: Bolsius elude l’intervento della difesa bianconera e scodella sul secondo palo, dove Sperotto calcia alto da ottima posizione.
Il primo tempo supplementare si apre con la bella discesa di Lovaglio, che si accentra con il sinistro e calcia a giro, ma Lanni blocca.
Grande azione di Capece al 103′, con la sua conclusione che esce di poco alla destra di Lanni. 
Al minuto 114 ottima giocata di Guberti per Farcas, che di sinistro sfiora l’incrocio alla sinistra di Moschin.
Negli ultimi minuti Fermana in 10 per l’infortunio di Scrosta a sostituzioni finite.
Il passaggio del turno si decide dal dischetto e premia il Siena: decisivo il rigore finale di Varela.

Sequenza rigori: 
Capece GOL
Terigi GOL
Rovaglia PARATO
Marcellusi GOL 
Pistolesi PARATO
Farcas Parato
Sperotto FUORI
Varela GOL

error: Content is protected !!