Sembrava finita …

… dopo i tre gol della Fermana, che poi si è seduta sugli allori e si è fatta sorprendere da una Viterbese più viva, più pericolosa con il tridente, ma da trascurare dalle parti di Moschin con il neo entrato, il giovane centravanti Capanni, ma soprattutto con un Volpicelli a tutto campo, a spaziare, a tirare, a segnare. Un secondo tempo da incorniciare, come un primo tempo da dimenticare, ma il secondo tempo del pareggio in effetti vale di più.

3-3 Capanni

48′ st. La clamorosa rimonta si conclude con il gol di Capanni, il quale parte dalla sinistra ed entra in area, colpendo con un sinistro rasoterra di Capanni che Moschin non trattiene.

Clamoroso uno-due gialloblu: 3-2

11′ st. Volpicelli la gioca in schema corto, si incunea in area e crossa fortissimo sul primo palo: Murilo spizza il pallone e insacca sul palo di Moschin.  Tre minuti più tardi una gran botta da fuori area di Volpicelli non dà scampo al portiere Moschin e cambia improvvisamente la partita.

3-0 Nepi

9′ st. Bella azione della Fermana, con Nepi che prende due metri nello scatto breve a D’Ambrosio e batte per la terza volta Daga. Dal Canto cambia, fa le sostituzioni che, forse avrebbe dovuto fare prima, schierando il tridente offensivo, con il centravanti Capanni al posto di Errico.

Fine primo tempo

Frazione che termina con un minuto di recupero e con una Viterbese maggiormente riversata nella metà campo avversaria per cercare di recuperare un passivo indubbiamente pesante. Un primo tempo in cui la difesa non ha certo aiutato molto il risultato, in occasione dei due gol segnati dai padroni di casa con Urbinati e Bolsius.

FERMANA (4-4-2): Moschin, Rossoni, Mordini, Corinus, Sperotto, Bolsius, URbinati, Graziano, Bugaro, Nepi, Marchi. A disposizione: Ginestra, Frezza, De Pascalis, Grossi, Cognigni, Diouane, Pistolesi, Capece, Alagna, Mbaye, Lovaglio, Rovaglia.

VITERBESE (4-3-1-2): Daga, Fracassini, Van der Velden, D’Ambrosio, Ricchi, Alderico, Megalaitis, Calcagni, Errico, Volpicelli, Murilo. A disposizione Bisogno, Urso, Foglia, Adopo, Dias, Simonelli, D’Uffizi

2-0 Bolsius

23′ pt. Ancora difesa gialloblu beffata in modo un pò ingenuo. Stavolta è una rovesciata che Bolsius fa sotto gli occhi di Van der Velden e batte Daga.

Ammonito Megelaitis

17′ pt Per un fallo ritenuto pericoloso dall’arbitro.

1-0 Urbinati

6′ pt. Cross dalla destra, salta bene il capitano Urbinati su cui non riesce a chiudere la difesa gialloblu.

La formazione gialloblu

C’è una solita novità, il ritorno di Facassini, a terzino destro, al posto di Pavlev. Confermato anche il tridente a due aculei, con il tandem Volpicelli-Murilo e Errico a supporto.

Questo l’undici iniziale: Daga; Fracassini, D’Ambrosio, Van der Velden, Ricchi; Calcagni, Megelaitis, Alberico; Errico; Volpicelli, Murilo.

sportivo-21-1

error: Content is protected !!