Nella prova unica del Campionato del Mondo KZ in svolgimento in Svezia si è subito presentato in bella evidenza Andrea Kimi Antonelli che con il team KR Motorsport su KR-Iame-MG ha colto una spettacolare pole position per la gara che questo weekend assegna il titolo iridato sul circuito di Kristianstad. Andrea Kimi Antonelli ha ottenuto la pole position in 49.826, superando per due millesimi lo svedese Noah Millel su Tony Kart-Vortex. Fra i migliori italiani anche Fabian Federer su Maranello-TM Racing terzo a 19 millesimi e Matteo Viganò su BirelART-TM Racing quarto a 30 millesimi.

Italiani molto bene anche in KZ2. 
Piloti italiani velocissimi anche in KZ2, con Lorenzo Travisanutto su Parolin-TM Racing-MG con il secondo tempo assoluto in 50.123 e primo della Serie-1, alle spalle del poleman olandese Senna Van Walstijn (Sodi-TM Racing) che ha realizzato l’assoluto in 49.901. Ottima anche la prestazione del neo campione italiano Giuseppe Palomba su BirelART-TM Racing, terzo tempo assoluto in 50.159. Molto bene anche Alessio Piccini su Birel-ART-TM Racing, quinto assoluto in 50.182, Danilo Albanese su KR-Iame, sesto assoluto e primo della Serie-2 in 50.212, e del neo campione europeo Giacomo Pollini su CRG-TM Racing, settimo assoluto e primo della Serie-3 in 50.238.

error: Content is protected !!