Roglic ha vinto la crono finale. In seconda posizione troviamo la vera e propria sorpresa di questa Vuelta, Magnus Cort Nielsen (EF Nippo), in grado di dare il meglio anche nelle prove contro il tempo: il danese per un lungo periodo è stato al comando, poi è stato costretto ad arrendersi al dominatore per 14”. Terza posizione parziale per Thymen Arensman.

E Roglic ha vinto la Vuelta con questa classifica generale:

error: Content is protected !!