“E’ stata davvero una brutta prestazione e la squadra non ha giocato da squadra. Ci sentivamo superiori – è il pensiero del massimo dirigente gialloblu – ma senza l’agonismo, in queste categorie, si perde sempre, anche con gli avversari considerati più deboli. Ora bisogna lavorare e pedalare per affrontare i prossimi impegni con maggiore concentrazione e determinazione, quella che serve, per la quale stiamo lavorando dal mese di giugno”.

error: Content is protected !!