Sul filo dei centesimi si secondo se la sono giocata Evenepoel, Ganna e lo svizzero Kung, che nel finale ha designato alla perfezione le ultime curve, ad una media eccellente. Ganna, con la maglia iridata addosso, si deve accontentare della medaglia d’argento europea.

MEDAGLIA D’ORO NELLA CRONOMETRO MISTA

Prima medaglia all’Italia dei Campionati Europei. Filippo GannaMatteo SobreroAlessandro De MarchiElisa Longo BorghiniMarta Cavalli ed Elena Cecchini chiudono con l’incredibile tempo di 51’59” e si piazzano al primo posto nella speciale cronostaffetta mista.

Le tre ragazze, partite per il secondo giro del circuito di 22,4 chilometri, sono riuscite a mantenere e a difendere, il vantaggio accumulato dai tre uomini durante la prima tornata. Niente da fare per la Germania, protagonista nella seconda parte di gara con le donne, ma che chiude a 21″ dai nostri azzurri. Il podio si completa con l’Olanda, medaglia di bronzo con un ritardo di 26″.

error: Content is protected !!