A Trento gli Azzurri vincono per il terzo anno consecutivo il titolo continentale, ad una settimana dall’inizio dei campionati del Mondo. L’Italia fa bene la sua corsa e nel finale Evenepoel si ritrova in fuga insieme a Sonny Colbrelli, mentre alle loro spalle aveva ceduto il resto del gruppetto, con ciclisti importanti, tra cui Pogacar, staccati dallo stroppo del giovane belga.

Sul selciato finale Colbrelli affronta l’ultima circa in testa, il belga tenta di superarlo, ma l’italiano è più forte in volata e si prende la medaglia d’oro, mentre il piazzato si lascia anche andare ad un gesto poco edificante.

error: Content is protected !!