Migliori realizzatori in quel derby, furono per Bruni per i Civitonici e Perin e De Alexandris per i Viterbesi. Era la 

primavera del 1972, De Alexandris era allenatore-giocatore del Basket Viterbo, fresco di patentino preso a un corso che si svolse proprio a Viterbo, nella palestra delle scuole “rosse”, con formatore per la parte tecnica il Maestro dello Sport Tullio Paratore, figlio del mitico Nello Paratore, CT della Nazionale Italiana di pallacanestro. Fu proprio Tullio Paratore a trasmettere  la passione, tramite gli appunti tecnici, che “rimangono molto di più nella memoria rispetto a quanto si ascolta”.

Al corso, per la parte del Regolamento Tecnico di gioco, formatore fu il mitico Cesare Stramaccioni, che fece anche una buona carriera da arbitro.

error: Content is protected !!