Lo spettacolo della Parigi-Roubaix torna dopodomani. Dopo la cancellazione dell’edizione 2020 e lo slittamento da marzo a ottobre in questa stagione, l’Inferno del Nord accoglie nuovamente il meglio del ciclismo internazionale a Compiegne.

Le previsioni meteo non sono clementi con i corridori. Per tutto il fine settimana infatti sul percorso di gara è prevista pioggia battente. A distanza di una settimana dal soleggiato e caldo mondiale delle Fiandre, la Parigi-Roubaix si presenterà in tutte le sue difficoltà: pioggia, pavé e forte vento trasversale.

error: Content is protected !!