Triste realtà dopo la sconfitta in Abruzzo, dove gli errori di formazione e nelle sostituzioni, decidono più di un paio di palloni sprecati. Non si può più scherzare, a questo punto, altrimenti potrebbe poi essere troppo tardi!

1-0 CUCCURULLO

24′ st. Ponte di Rosso per Bernardotto, che non conclude, ma il pallone termina sui piedi di Cuccurullo, che in girata al volo batte Bisogno.

PRIMO TEMPO

Frazione ascendente non bella tecnicamente da entrambe le parti, anche se qualche emozione c’è stata lo stesso, equamente distribuita. Nella prima parte appannaggio dei Gialloblu, che si mangiano un gol con Capanni e nella seconda parte maggiormente in mano ai padroni di casa, che costringono Bisogno a un paio di importanti parate e che sciupano altrettanti pallone vacanti in mezzo all’area gialloblu. Sembra la brutta copia di Teramo-Viterbese dello scorso campionato, di qualche mese fa. Megelaitis si becca il cartellino giallo. Foglia il migliore del primo tempo insieme a Bisogno.

LA FORMAZIONE

Dal Canto, evidentemente, ha dato retta alla società schierando il tridente pesante, con Capanni fin dall’inizio. Bisognerà vedere quanto i tre potranno dare una mano al centrocampo, per evitare qualche buco di troppo in quel reparto. Assente scontate per Martinelli e Calcagni, sostituiti, come previsto, da Marenco e Foglia. Si prosegue con la difesa a cinque con palla all’avversario ed è anche giusto che il tecnico, che rischia in prima persona la panchina, in caso di insuccesso, voglia andare avanti con le proprie idee, anche laddove alcune di esse sembrano sbagliate, dati alla mano.

VITERBESE: Bisogno Pavlev Marenco D’Ambrosio Van der Velden Urso Foglia Megelaitis Volpicelli Capanni Murilo.

SOSTITUZIONI: ADOPO PER FOGLIA, SIMONELLI PER MARENCO

AMMONIZIONI: MEGELAITIS, VAN DER VELDEN

DOMANI ALLA RADIO

Torna il nostro sport, quello del nostro giornale, sotto forma di trasmissione radiofonica. Ore 14 del lunedi, su RADIO TUSCIA EVENTS

LA VIGILIA

sportivo-21-teramo

error: Content is protected !!