Per molti è stato terrorizzante, quasi una infinita crisi di panico, accorgersi che non funzionavano più. Senso di impotenza per coloro – tanti – che solo attraverso i social si sentono vivi e pensano di poter essere importanti. 

Down per tante ore, poi la ripresa nella notte. Gli hastag #whatsappdown, #instagramdown e #facebookdown sono diventati velocemente trend topic su Twitter. Fb si scusa: “Problemi di rete”. Dopo sei ore segnali di ripartenza, ma servizi ancora a singhiozzo

error: Content is protected !!