Il Siena cade alla Palazzina, contro la Viterbese, vanificando il successo contro l’Entella. I bianconeri giocano un primo tempo piuttosto blando, adattandosi ai ritmi di una Viterbese che pensava più che altro a difendersi. Nella ripresa però, dopo il vantaggio iniziale di Murilo, la reazione toscana è mancata e la squadra, al netto di qualche mischia su calcio d’angolo, non ha fatto granché per portare il risultato dalla sua parte, con una Viterbese sicuramente migliore. Al termine della gara sorrisi gialloblu per la prima vittoria, mentre i tifosi del Siena hanno respinto la squadra, non volendo il saluto.

VOLPICELLI, FINALMENTE LIBERATO DALLA PRIGIONIA DEL TRIDENTE …

IL TABELLINO

VITERBESE-SIENA 2-0 (49′ Murilo, 83′ Volpicelli)

VITERBESE (3-5-2): Daga; D’Ambrosio, Martinelli, Van Der Velden; Pavlev, Calcagni, Megelaitis, Alberico (66′ Errico), Urso; Volpicelli (84′ Simonelli), Murilo (72′ Capanni). A disposizione: Bisogno, D’Uffizi, Volpe, Ricchi, Natale, Zanon, Marenco, Tassi. Allenatore: Raffaele.

SIENA (3-5-2): Lanni; Milesi, Terzi, Farcas; Mora (60′ Guberti), Acquadro, (60′ Caccavallo) Pezzella, Bianchi (78′ Montiel), Disanto; Varela, Karlsson. A disposizione: Mataloni, Marocco, Montiel, Zaccone, Marcellusi, Morosi, Peresin, Darini, Conti. Allenatore: Gilardino.

ARBITRO: Calzavara di Varese (Dell’Arciprete-Barberis; IV uomo: Saia di Palermo)

2-0 VOLPICELLI

38′ ST. In gol Volpicelli su perfetto suggerimento di Errico

1-0 MURILO

4′ ST. Palle vagante in area, Murilo tira e trova la parera del portiere avversario, con il pallone che finisce in rete.

PRIMO TEMPO

Più noiosa che brutta la prima frazione di gioco tra due squadre che si sono equivalse e che non hanno dispensato colpi di scena a ripetizione. Nella situazione della Viterbese può, per il momento, anche andare così, soprattutto dal momento che Raffaele ha finalmente rivisto quel modulo controproducente che non era riuscito a modificare rispetto a quello ereditato dal suo predecessore. Va detto che il Siena non è il Modena, ma dopo 45′ non sembra nelle condizioni di regalare un altro pomeriggio buio alla Viterbese. Si vedrà nella ripresa.

LA FORMAZIONE GIALLOBLU

FINALMENTE RAFFAELE SEMBRA VOLER CAMBIARE QUALCOSA, SEMBRA AVER CAPITO LA DANNOSITA’ DI UN TRIDENTE ABBANDONATO A SE’ STESSO E DI UN CENTROCAMPO IN INFERIORITA’ NIMERICA. DALLA FORMAZIONE SEMBRA POTER USCIRE QUESTO, POI SARA’ IL CAMPO A DIRE COME LE COSE STIANO DAVVERO.

VITERBESE (3-5-2): Daga; D’Ambrosio, Van Der Velden, Martinelli; Pavlev, Calcagni, Megelaitis, Alberico, Urso; Volpicelli, Murilo. A disposizione: Bisogno, Capanni, Simonelli, Errico, D’Uffizi, Volpe, Ricchi, Natale, Zanon, Marenco, Tassi. Allenatore: Raffaele.

 

error: Content is protected !!