DOPODOMANI IL PONTEDERA, PER NON COMPLICARE ANCOR DI PIU’ LA SITUAZIONE

Viterbese, si spera di far meglio, ma c’è anche il rischio di complicare ancor di più le cose. Con scelte ancor più sbagliato, con moduli ormai rivelatisi, nel recente passato, letali per la Viterbese. Sex c’è una sola cosa da salvare nella gestione-Raffaele è che, dopo tante sofferenze e occasioni perse, si è finalmente capito di giocare con due punte e che quelle due punte dovessero essere Volpe e Volpicelli. L’augurio è esattamente che Punzi non vada a toccare anche questo aspetto, così come quello di garantire un posto da titolare a Errico. Il lavoro deve essere diverso, tanto allenamento in chiave difensiva, per evitare di subire sempre quel gol evitabile che ha complicato finora il cammino della Viterbese. Una Viterbese che non è vero che non sia inferiore a nessuno, altrimenti non si ritroverebbe in fondo alla classifica. Importante è parlare meno possibile, meglio se per niente. Pensavamo che fosse un concetto importante ormai acquisito, ma sembra proprio di no. A dopodomani, quindi, con la conferma del campo per Viterbese-Pontedera.

anticipa oggi. Sul campo di Potenza – ore 14.30 – è ospite del Picerno, un incontro per nulla facile, probabilmente più insidioso di quello con il Bari, dove l’undici gialloblu non aveva nulla da perdere. E’ la sfida tra due formazioni che valgono entrambe di più della classifica che occupano, con i padroni di casa alla ricerca di quella continuità che è stata il suo tallone di Achille finora. La Viterbese deve dimostrare che quando di buono è stato fatto contro il Bari sia la risultante di una potenzialità ritrovata e non un fatto casuale.

error: Content is protected !!