Insolito anticipo per la Domus Mulieris che, sul parquet amico del PalaMalè, riceverà la formazione romana di Elite nel quinto impegno del campionato di serie B di basket femminile. L’indisponibilità dell’impianto viterbese per l’intero week-end ha costretto la dirigenza gialloblù a chiedere di anticipare questo match che, soprattutto per le ragazze di Carlo Scaramuccia, avrà un enorme valore sotto il profilo della classifica.

Il quintetto viterbese è infatti ancora alla ricerca della prima vittoria, sfuggita nei precedenti match in cui non sono bastati impegno e determinazione per sopperire a infortuni a valore delle avversarie affrontate. Ora ci sarà l’occasione per centrare un successo che darebbe anche una bella iniezione di fiducia a tutto il gruppo; dall’altra parte del campo, però, ci sarà una squadra che ha iniziato bene la stagione, con quattro punti in classifica e due vittorie consecutive nelle ultime due gare, in casa contro Bull e in trasferta a Frascati. Il gruppo di coach Barberini è decisamente in forma e sarà un avversario ostico per la Domus Mulieris, nonostante le buone notizie che arrivano dall’infermeria; allarme rientrato infatti per Federica Pasquali, costretta ad abbandonare il parquet dopo pochi minuti nella sfida di sabato scorso contro Bull Basket.

La play gialloblù ha recuperato e sarà regolarmente al suo posto per questa gara, così come Grassia che aveva già fatto il suo rientro proprio contro le pontine allenate da Novella Schiesaro.

“Vogliamo assolutamente centrare la prima vittoria – commenta coach Scaramuccia – perché ne abbiamo bisogno a livello di classifica e di fiducia in noi stessi. Finora abbiamo raccolto poco, un po’ per nostri demeriti e un po’ per la sfortuna che non ci ha mai lasciato in pace. Di sicuro dobbiamo essere più concentrati per tutti i quaranta minuti, abbiamo dei passaggi a vuoto in parte giustificabili con l’età media molto bassa del gruppo, ma quando inizi le partite sempre da -10 o ancora di più è davvero complicato sperare di vincere”.

Palla a due alle 20,15 e arbitraggio che sarà affidato ai signori Lorenzo Ciaccioni di Campagnano di Roma (RM) e Valerio De Mattia di Trevignano Romano (RM).

error: Content is protected !!