ASSENZA IMPORTANTE CONTRO IL GUBBIO 

Viterbese, Martinelli e la cattiva sorte! Non è stato, infatti, troppo fortunato l’impatto dell’ex della Reggiana con la sua nuova esperienza in gialloblu. All’esordio ad Olbia, infatti, subito espulso per doppia ammonizione, poi l’infortunio alla spalla a Pescara ed anche sabato scorso costretto ad uscire e – di conseguenza – a rimanere fuori contro il Gubbio. E pensare che, quando ha giocato, è stato il migliore del reparto difensivo, al netto di qualche errore, che però è una costante del pacchetto arretrato della Viterbese. Una assenza, proprio per questo, importante per la gara di domenica prossima contro il Gubbio, per affrontare gli Umbri in un’altra gara decisiva nel cammino per evitare la retrocessione. Umbri che in Coppa Italia non impensierirono più di tanto la difesa della Viterbese, ma erano altri tempi, con il Gubbio a corto di preparazione, anche se la speranza di un bis gialloblu, rispetto a quella vittoria, c’è sempre. Via libera, quindi al tandem Van der Velden-D’Ambrosio come perno arretrato, visto che Punzi ha deciso di adottare il modulo con la difesa a quattro. E a proposito di Punzi, sarà l’ennesimo esame, dal quale difficilmente uscirebbe indenne – nonostante le proprie convinzioni di far bene e la stima

error: Content is protected !!