Corte di Cassazione, contate le firme depositate per il Referendum Eutanasia Legale

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.
“È ufficiale: la Corte di Cassazione ha contato le firme depositate per il Referendum Eutanasia Legale e ha verificato che è stato superato la soglia delle 500.000 necessarie perché sia valutato dalla Corte costituzionale.
Alla Corte costituzionale spetta infatti il compito di stabilire se il quesito referendario sul fine vita rientra nei parametri previsti dalla nostra Costituzione.
La discussione parlamentare, intanto, continua a ignorare le questioni poste dal Referendum Eutanasia Legale.
Anzi, è in corso un tentativo di compromesso al ribasso, rispetto alla sentenza della Corte costituzionale nel caso Cappato/Antoniani: la legge in discussione in Commissione introdurrebbe l’obiezione di coscienza e confermerebbe la discriminazione dei pazienti che non sono “tenuti in vita da trattamenti di sostegno vitale”, come ad esempio i malati di cancro, che sono i casi più frequenti di richiesta di aiuto a morire.”
error: Content is protected !!