2006: IL LATERA TORNA IN PROMOZIONE

LATERA – Latera calcistica torna in Promozione. Lo fa al termine di una stagione esaltante, fatta di un duello iniziale alla pari con le due portacolori del capoluogo viterbese, per poi prendere decisamente il largo nella fase ascendente del torneo.

Per la squadra del tecnico Silvestri, “cresciuto in casa”, nel senso che del Latera fu a lungo giocatore, prima di diventarne il tecnico, è stata davvero una stagione-sì, una risposta tecnica adeguata alle scelte societarie, alle linee guida fissate ormai da tanti anni dal presidente Cionco e dai suoi collaboratori, primo fra tutti il direttore sportivo Ascenzio d’Egidio, vera “eminenza grigia” del calcio laterese.

“La formula magica – dice D’Egidio – è davvero molto semplice, solo che bisogna avere il coraggio e la costanza di portarla avanti nel tempo, anche quando le cose non vanno troppo bene. Il bilancio economico deve tenere conto delle effettive disponibilità finanziarie e mai il passo deve essere più lungo della gamba. La nostra squadra è fatta di giovani locali e di alcuni elementi d’esperienza che stanno con noi da diversi anni, che sono, prima di tutto, degli amici del gruppo. Ci aiuta anche il fatto di aver messo in piedi un settore giovanile insieme ai centri vicini e quella collaborazione si rivela importante e lo sarà ancora di più il prossimo anno in Promozione, quando dovremo schierare obbligatoriamente la juniores.”

Una straordinaria media-punti per partita di 1,88:  più di tutti i gironi di Prima categoria, oltre ad una difesa rocciosa, basata su due veterani, quali il portiere Morgan Croce, che ha subito soltanto 19 gol e il difensore Macario Ginanneschi, che, a diciannove anni, ebbe anche la possibilità di giocare con la Viterbese in serie D sotto la guida di Elvezio Belardi.

“All’inizio della stagione – dice il bravo portiere Croce – non pensavo potessimo ripetere il campionato dello scorso anno, ma strada facendo ho capito che la  qualità della squadra ci avrebbe portato a qualcosa di importante, stimolati  anche da chi  non ci dava assolutamente per  favoriti. È una bella soddisfazione ed i ragazzi sono stati bravissimi a ribaltare i pronostici, in mezzo a squadre più quotate di noi.

L’unico allenamento svolto settimanalmente dalla squadra poteva sembrare un limite, ma alla fine il gruppo ha fatto la differenza ed eccoci qua, per quello che è un riconoscimento ad una società mai venuta meno ai propri impegni e all’allenatore  Silvestri, che ha cercato di dare spazio a tutti.”

Ed è quindi pronta la festa nel ridente centro vicino al confine tra Lazio e Toscana, un tranquillo borgo di poco più di mille anime. Il Latera ospiterà il CapranicaSutri e sarà il commiato gioioso con il gruppo del vincente tecnico Silvestri.

“Vorremmo chiudere in bellezza – conferma l’allenatore Andrea Silvestri – e festeggiare una vittoria di campionato meritata, visto che il nostro allungo, dopo un inizio equilibrato, ha pian piano spezzato la resistenza delle altre inseguitrici.”

Ora il Latera si godrà la festa, poi comincerà a lavorare per l’immediato futuro, cercando di mantenere il gruppo portante, compreso, più che mai, Giangreco, che ha messo a segno la bella somma di diciannove reti (2 soli rigori, mentre 4 volte dal dischetto è andato a segno Leccese), rinverdendo dieci anni più tardi quello che di buono era riuscito a fare con la maglia della Maremmana in Eccellenza.

 

LA ROSA

Portieri:
Morgan Croce (36 anni) 29 presenze – 14 gol subiti
Glauco Poscia (19) 1 – 1  
Difensori:
Francesco D’Egidio (22) 27 – 4 gol fatti  
Andrea  Freddiani (20) 27  
Macario Ginanneschi (37) 23 – 3  
Orlando Legnani (32) 25 – 1  
Angelo Rossi (20) 25   

Matteo Nuvoloni (22) 17  
Giuseppe Adamini (42)   2  
Centrocampisti:
Paolo Brocchi (25) 27  
Edoardo Occhigrossi) (26) 26 – 2  
Daniele Leccesi (30)  23 – 7  
Giorgio Giacchetti (19)  25 – 4  
Riccardo Ginanneschi (28) 10  
Marco Procenesi (20)  14  
Samuele Sullini (26)  4  
attaccanti:
Simone Giangreco (31)  27 – 19  

Federico Villella (25)  26 – 7  
Roberto Capozzi (29)  25 – 8
Francesco Di Biagi (26)  9 – 1  
Luca Costanzo (26)  4   
Matteo Paradiso (22)  8 – 1  

Staff tecnico:

Allenatore: Andrea Silvestri
Vice allenatore: Zbigniew Szeliga
Preparatore portieri: Morgan Croce
 

 

La società

————-

Presidente                                                 

CIONCO RODOLFO                               

Direttore Sportivo
Ascenzio D’Egidio

Segretario                                                 

CESARETTI ALESSANDRO  

Campo di gioco:            

“FELICE NAPOLEONI”           

Colori: GIALLO BLU

 

error: Content is protected !!