“VIAGGIO NELL’ETICA DEL COACHING”  

Viaggio-nellEtica-del-Coaching

di Guido De Alexandris

Il libro, appena dato alle stampe, dei coach-scrittori Bruno Boero e Maurizio Marinucci “Viaggio nell’etica del coaching” esce proprio in un momento “ad hoc”, ovvero in tempi in cui molto spesso il valore della moralità, sui campi di gioco, è tristemente maltrattato. Una lezione che cerca di scavare il più possibile e in tutte le sue sfaccettature il significato profondo di etica, che tutti gli attori di un’attività sportiva, in particolare i genitori se trattasi di gruppi giovanili, devono rispettare. Un caleidoscopio di perlustrazioni che rende quest’opera plurima, polivalente, distesa, in cui pulsa anche una profonda ricerca e un’eccellente dose di competenze degli autori.

Molto esaustive e significative le definizioni che gli autori attribuiscono al termine “coaching”:

“Il coaching è un’arte che noi esercitiamo, in attesa che venga scoperta”.

Coaching è l’attività di pianificazione e di definizione dei piani decisionali.

Questo libro, pertanto, é uno studio di notevole importanza, che permette di delineare un’essenziale forma concettuale, evidenziata dalla poliedricità degli interessi scientifici degli autori che hanno saputo tradurre l’intimità culturale e intellettiva in semplicità verbale. Gli autori coniugano questo dono ad un’estrema capacità di esposizione, sorretta da una forma elegante e scorrevole nella sua immediata semplicità, che ne rendono la prosa godibile e arguta.

Tutta l’opera merita di esser divorata con estrema curiosità e voglia di apprendere ma pagina 9 e le prime 16 righe di pagina 16 sono veramente degne di essere incorniciate. Il significato profondo di etica e le tematiche dei tempi odierni nel mondo giovanile permettono di entrare in un vasto orizzonte stimolando importanti riflessioni in ogni allenatore-istruttore-educatore.

 

 

error: Content is protected !!