BASEBALL. MONTEFIASCONE SCONFITTO A GROSSETO. CARLETTI: “DOBBIAMO RIPRENDERE LA SERIE POSITIVA”

Serviva una prova superlativa, ma il WiPlanet a Grosseto non è riuscito a giocare al meglio delle proprie possibilità ed è uscito giustamente sconfitto dallo Stadio Scarpelli.

Questo nonostante un avvicinamento al livello dello Junior Grosseto, sancito anche dai dati statistici: il Montefiascone ha battuto 6 valide, contro le 8 dei grossetani (erano 2 a 10 all’andata) commettendo 2 errori difensivi contro lo zero degli avversari.

Parte male il WiPlanet, e il Grosseto segna 5 punti nei primi due inning, grazie e 3 valide e 3 basi su ball concesse da un Michele Carletti non al meglio. Il lanciatore falisco si riprende e i giallo-verdi non demordono, e al 5° attacco pareggiano il conto con uno spettacolare fuoricampo interno di Matteo Carletti, a lungo applaudito dal pubblico.

Ma il Grosseto nell’attacco successivo ristabilisce le distanze segnando 4 punti e mantenendo il vantaggio fino alla fine.

“Non abbiamo reso al meglio – ha dichiarato il manager Carletti – anche per un inizio nervoso a causa di due interpretazioni del regolamento da parte dell’arbitro che io considero clamorosamente errate, molto più gravi dell’errore su uno strike o un out, che ci può sempre stare. Questi errori nei primi due inning (con il Grosseto che ne approfittava segnando 5 punti) ci hanno condizionato per tutta la partita e i ragazzi non sono riusciti a rendere al meglio, anche per la mancanza di esperienza che è l’arma per poter superare questi inconvenienti. Debbo dire che di positivo c’è la crescita in battuta della squadra: i lanciatori grossetani, che all’andata avevano inflitto ai nostri ben 22 strike-out, questa volta ne hanno ottenuti solo 7 e nessuno ne ha presi più di uno. Adesso guardiamo avanti e contiamo di riprendere la serie positiva bruscamente interrotta”.

La giornata ha visto il Latina perdere ad Anzio 18 a 6 e l’Arezzo surclassare il Siena 21 a 5, mentre i Brewers Roma hanno riposato. La classifica aggiornata vede lo Junior Grosseto primo da solo, seguito dall’Arezzo e dalla coppia Montefiascone-Anzio. La classifica è comunque molto corta, e le prossime partite saranno decisive per la vittoria finale del girone.

error: Content is protected !!