ANDREIS SEMBRA PROPRIO L’UOMO GIUSTO PER IL CENTROCAMPO GIALLOBLU

Il 2001 ligure ha destato finora una buona impressione, oltre ad aver realizzato il primo gol in gialloblu. A centrocampo sembra proprio l’uomo che mancava e se la Viterbese avrà trovato il sostituto di Calcagni, con molti anni di meno e la carica di chi ha vinto il campionato a Rimini, dovrà essere elogiata.

“Nella mia famiglia – ha detto Andreis in una recente intervista – mio papà ha giocato a calciomio nonno faceva il direttore sportivo e io dovevo fare come loro: mi hanno trasmesso loro la passione per il calcio, diciamo che “sono nato con il pallone tra le mani. Nonno, che era fiero di me, è venuto a mancare, ma io gli feci la promessa di portare in alto il nome Andreis e di fare il calciatore, arrivando il più lontano possibile”.

error: Content is protected !!