IL DIESSE FERNANDEZ SUL CORRIERE DELLO SPORT …

“Sul mercato faremo ancora delle cose a centrocampo. Prenderemo un giocatore di sostanza – ha detto il direttore sportivo argentino –  da mettere in mezzo al reparto (Mbaye, appunto, ufficializzato qualche ora dopo – ndr), eppoi due esterni in mediana, che completeranno il reparto. Sono partiti diversi giocatori, i quali ci avevano esternato la volontà di proseguire altrove e per questo non ci siamo minimamente opposti, ma abbiamo raggiunto accordi con loro o con le società dove poi sono approdati. Avremo diversi giocatori nuovi, magari con diverse caratteristiche, ma ugualmente validi, pure abituati al girone meridionale, anche perchè credo che bisogna mettere il massimo impegno in qualsiasi raggruppamento si sia inseriti. A mio avviso abbiamo una squadra competitiva, ma non è solo quello il parametro che ispira la società, ma anche un equilibrio economico che consenta di avere i conti in salute. La nostra è una società serie e sana, che ha sempre pagato tutti, anche quando era ultima in classifica. Io ho accettato questa linea guida e lavoro con piacere per portarla avanti, questo per quanto riguarda il discorso di base, per quello tecnico, invece, sono andato a lavorare sulle caratteristiche di giocatori che erano mancate lo scorso anno. Magari avevamo giocatori tecnicamente importanti, ma ci mancava un pò di fisicità per contrastare adeguatamente gli avversari. I giovani? Devono pensare solo a lavorare, perchè quando si dà loro troppa responsabilità – o troppa importanza – possono andare fuori giri. Sanno che hanno la fiducia da parte nostra, perciò devono lavorare con tranquillità e non pensare ad altro.”

continua
error: Content is protected !!