Codogno, diventata tristemente famosa per i virus, vide anche la morte di Brera

Alzi la mano chi conosceva Codogno prima del virus! Crediamo pochi. Poi, improvvisamente è diventata tristemente presente nelle nostre case, nelle nostre teste, quando si cominciarono a raccontare dei contagi, del pericolo reale che si avvicinava a noi. Quel pericolo che pensavamo – e in molti ci avevano aiutato a sbagliare – lontanissimo, solo appannaggio della Cina. Quel nome, Codogno,  ha cominciato a martellare la mente, insieme alle immagini che apparivano surreali, di una cittadina isolata, con polizia e esercito…

Leggi il seguito

“Il calcio era un hobby per tanti presidenti, ora le loro imprese…”

Siamo perfettamente d’accordo con qualche raro parere di operatori illuminati, in un contesto in cui il calcio sembra assai scollegato dalla realtà che l’Italia vive. “Il calcio era un hobby per molti imprenditori che, evidentemente, se lo sono potuto permettere fino a quando le loro aziende di non hanno chiuso o avuto enormi difficoltà. Gran parte dei  club si regge sugli sforzi economici degli industriali. i quali oggi hanno operai in cassa integrazione”.

Leggi il seguito

Da domani a Viterbo obbligatorio tenere coperti naso e bocca

Da domani sarà obbligatorio tenere coperti naso e bocca, utilizzando qualunque mezzo, o, se disponibili, facendo uso di mascherine. Tale misura precauzionale adeguata a proteggere se stessi e gli altri da contagio, dovrà essere rispettata ogniqualvolta ci si trovi in un esercizio commerciale, in un ufficio aperto al pubblico o in qualunque altro luogo chiuso, diverso dall’abitazione privata. Lo ha disposto il sindaco Giovanni Maria Arena con apposita ordinanza (n. 46 del 7/4/2020). Il provvedimento rientra tra le misure specifiche…

Leggi il seguito

TUSCANIA, ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA STAGIONE!

“Decisione era inevitabile – dice il DG del Tuscania Volley Alessandro Cappelli. In questo particolare momento va salvaguardata in primo luogo la salute degli atleti, degli staff e dei tifosi; lo sport può e deve fare un passo indietro. Da un punto di vista sportivo ci dispiace, eravamo secondi in classifica e pronti ad affrontare un girone play off che ci avrebbe sicuramente visto protagonisti nella lotta per la promozione ma, ripeto, pur nella amarezza di non poter difendere le…

Leggi il seguito

“FORZA VITERBO!”. GLI EX CAPITANI: MAURIZIO COPPOLA

“Purtroppo tutti noi stiamo passando un momento difficile. L’emergenza sta piegando la nostra bella Italia, ma sono sicuro che non ci spezzerà. Siamo tutti chiusi nelle nostre case, lontani – ma vicini – grazie alla passione che ci unisce: la nostra amata squadra del cuore. Il pensiero è rivolto ai bei tempi passati nella meravigliosa città di Viterbo, che sempre ricordo con infinita gioia e a cui sono molto legato, in cui ho trascorso tre anni stupendi e significativi per…

Leggi il seguito

“FORZA VITERBO!”. GLI EX CAPITANI: ROBERTO VUERICH

“Sono a Pianillo, un paesino vicino a Serrone. Ci abita mia figlia, che si era infortunata e quindi decisi di trascorrere qualche giorno da lei. Invece – prosegue Vuerich – il più recente tra i blocchi mi ha impedito di far ritorno a casa, a Torrimpietra. Dobbiamo avere tutti pazienza e cercare di adeguarci all’emergenza. Volendo sdrammatizzare un po’, è come quando facevamo il ritiro precampionato in quelle piccole località dove non c’era nulla e dove ci si annoiava. Stavolta,…

Leggi il seguito

La gloriosa storia del Forlanini di Roma: il più grande ospedale al mondo dedicato esclusivamente alle malattie polmonari

DA “LA STAMPA” “In questi giorni è tornato al centro del dibattito politico l’ospedale romano “Carlo Forlanini”, dedicato al grande medico inventore del pneumotorace, tecnica che salvò moltissimi tubercolotici. Senza entrare nel merito della questione, vale la pena conoscere che genere di straordinaria opera pubblica fu questo ospedale, la più grande struttura al mondo dedicata esclusivamente alla cura delle malattie polmonari. Fino al 1950, anno in cui fu messo a punto il primo antibiotico efficace sul  Mycobacterium tubercolosis complex, tale…

Leggi il seguito

Cosa potrebbe riaprire con la “fase due”?

Cosa potrenbe riaprire nella fase due? Si parla di attività artigianali a monoconduzione (ad esempio falegnami, tappezzieri, etc.), ma anche di parrucchieri e barbieri, che potrebbero ricevere i loro clienti soltanto uno alla volta e previa appuntamento telefonico. Potrebbero riprendere alcune attività industriali, come ad esempio quelle che operano nel settore della carta o del taglio della legna, ma si tratta soltanto di ipotesi.

Leggi il seguito

“FORZA VITERBO!”. GLI EX CAPITANI: CARMINE PARLATO

“Sarà una dura prova da superare – dice Carmine Parlato, ora diventato allenatore vincente, con record di campionati vinti in serie D – per me e per la bella gente di Viterbo che mi ha sempre voluto bene. Io sono a Padova, dove ho raggiunto la famiglia, e posso solo dire, agli sportivi e non, di stare a casa. Portiamo pazienza e facciamo in modo di uscirne tutti nella maniera migliore, tutti in salute. Principalmente pensiamo a questo, poi dopo…

Leggi il seguito

TOMMASI E GHIRELLI, DUE POLI DI UN PROBLEMA PER IL MOMENTO SENZA SOLUZIONE…

SI PARLA OGNI GIORNO, SI PARLA SICURAMENTE TROPPO, PERCHE’ QUANDO NON SI HANNO SOLUZIONI IN MANO FORSE SAREBBE MEGLIO IL SILENZIO. C’E’ CHI PARLA DI MAGGIO E CHI PARLA DI AGOSTO, C’E’ CHI CHIUDEREBBE TUTTO E CHI E’ CONVINTO ANCORA DELLA RIAPERTURA. iL CALCIO DI SERIE C RISCHIA DI PERDERE MOLTE SOCIETA’, MA FORSE QUESTO PERMETTEREBBE, FINALMENTE, LA RIFORMA DI UNA CATEGORIA CHE TRABALLAVA GIA’ VISTOSAMENTE GIA’ PRIMA DELLA PANDEMIA, CON ESTATI TRASCORSE ALL’INSEGNA DEI FALLIMENTI. TOMMASI: “La salute e…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!