Oggi il giorno di una delle canzoni più famose …

29 settembre, scritta e composta nel 1966 da Lucio Battisti e Mogol, portata al successo dall’Equipe 84,  rimanendo al primo posto della hit parade italiana per cinque settimane. Nel 1969 fu reinterpretato dallo stesso Battisti, nel suo album Lucio Battisti con cui esordiva come cantante, e in seguito da molti altri artisti italiani e stranieri.   IL TESTO Seduto in quel caffè io non pensavo a te (Giornale radio: ieri 29 settembre)Guardavo il mondo che girava intorno a me (In tal modo, nella ricorrenza del 29 settembre)Poi d’improvviso…

Leggi tutto

Libri. Gerry Grassi, “Autostima fai da te”

QUESTO DICE DEL SUO LIBRO L’AUTORE, APPREZZATO PSICOLOGO L’idea è nata a seguito di un post su Facebook nel quale Selvaggia Lucarelli parlava del programma tv che facevo all’epoca. Io ho risposto sotto scherzando e sono stato poi contattato da Rossella che mi ha chiesto: “potrebbe interessarti scrivere un libro per Rizzoli?”. Mi sono sentito un po’ come quando a una band emergente viene proposto un contratto discografico da una major. Allora abbiamo iniziato a parlare e ho detto che…

Leggi tutto

Arena: “Le scuole riapriranno il 24 settembre”

La nota del sindaco Giovanni Maria Arena con aggiornamenti in merito alla riapertura delle scuole.   “Le scuole riapriranno giovedì 24 settembre. Ho firmato poco fa l’ordinanza (n. 83 dell’11/9/2020) per il differimento della ripresa dell’attività didattica in presenza presso gli istituti scolastici pubblici del Comune di Viterbo al 24 settembre 2020, fatta salva l’autonomia scolastica per quanto riguarda eventuali diverse modalità di svolgimento delle lezioni. Le scuole paritarie potranno disporre liberamente circa la data della loro apertura, purché assicurino il…

Leggi tutto

Mostra di architettura al Colle del Duomo di Viterbo di Alessio Patalocco

Il 5 settembre si inaugurerà la nuova mostra LA PROTESTA URBANA TRA CRISI E CONTESTI CRITICI progetti di Alessio Patalocco Atelier in mostra. Durerà fino al 19 settembre presso il museo Colle del Duomo di Viterbo. La mostra mette insieme 12 anni di progetti architettonici e realizzazioni di arte urbana dell’atelier Alessio Patalocco in cui emerge il carattere contrastante del “nuovo” sul preesistente. una sorta di protesta urbana in cui il dialogo con la storia è (e deve essere) serrato…

Leggi tutto
error: Content is protected !!