ORE 15: SFIDA CLASSICA, TRA GIALLOBLU E CATANIA

Viterbese, non è una gara qualunque! Oggi – alle ore 15 -allo stadio Rocchi scende in campo il Catania, avversaria di rango, capace di suscitare puntualmente la curiosità degli sportivi viterbesi. Nelle ultime sfide la tradizione, ha visto la Viterbese riuscire a sovvertire il pronostico, contro una avversaria blasonata e – quindi – quasi sempre favorita. Calabro ha dichiarato di voler attendere proprio gli attimi precedenti la presentazione delle liste all’arbitro per valutare le condizioni di Markic, che non è…

Leggi il seguito

CALABRO: “GARA COME QUELLA COL BARI…”

Forse stavolta sembra più equilibrata la sfida tra Viterbese e Catania, che è anche quella tra tra Calabro e Lucarelli, incontratisi in precedenza una sola volta, con vittoria dell’attuale tecnico gialloblù.“Mi aspetto una partita – ha detto proprio Calabro – come quella contro il Bari: mi auguro che questi ragazzi sappiano giocare di squadra come hanno fatto contro i Biancorossi. Spero di rivedere compattezza, organizzazione tattica, un pizzico di spavalderia giovanile, che non guastano mai,” 

Leggi il seguito

L’INTERVISTA DEL NOSTRO DIRETTORE A “TUTTO CALCIO CATANIA”…

1.Come arriva la Viterbese alla sfida di domenica? – morale molto alto, a cominciare dal suo allenatore. I risultati positivi fanno sempre bene 2.Prima la gestione Lopez, da novembre il ritorno in panchina di Calabro. Cosa è cambiato all’interno della squadra? – la squadra ha capito che la società voleva dare una svolta e che non c’erano più alibi. Ha lavorato molto di più e ora corre anche si più. 3.Play Off o salvezza, quale dei due obiettivi ritieni più…

Leggi il seguito

NESSUN ROSSOBLU MAI IN GOL ALLA PALAZZINA

Spicca il ricordo di un assist decisivo ai fini della vittoria realizzato dall’esterno offensivo Davide Di Molfetta, il 3 aprile 2018. Allora il calciatore classe 1996 faceva parte della rosa del Piacenza, vittorioso per 2-1 a Viterbo. Di Molfetta mise in costante apprensione la difesa laziale, servendo al 34′ del primo tempo l’assist che valse la conquista dei tre punti, mandando in gol Massimiliano Pesenti. VITERBESE 1 PIACENZA 2 VITERBESE: Iannarilli, Cenciarelli, Celiento, Rinaldi, Mendez (13°st De Sousa), Sini, Baldassin,…

Leggi il seguito

IL DIFENSORE MATEJ RODIN NEL MIRINO DELLA VITERBESE

Matej Rodin, 24enne difensore centrale, di proprietà del Perugia, che lo aveva acquistato in estate dal FK Zeljeznicar di Sarajevo, è uno degli obiettivi per la difesa della Viterbese. Croato di nascita ma con passaporto bosniaco – contratto con gli Umbri fino al 2023 – è alto 195 centimetri, “dotato di una velocità tremenda”, come riferisce chi lo conosce bene.

Leggi il seguito

ORA LA VITTORIA CI VORREBBE AL ROCCHI…

E’ la speranza – dopo il successo di Picerno, dopo il quarto punto arrivato da Pagani – di un momento positivo. Arricchirlo con una vittoria davanti al pubblico amico sarebbe ancor più elettrizzante. Prima di tutto per il presidente Romano: provare a vincere al Rocchi – però – lo si deve fare, anche perché la squadra siciliana è tutt’altro che la corazzata preannunciata alla vigilia del campionato. E’ reduce da un successo casalingo, ha ritrovato un po’ di verve con…

Leggi il seguito

QUANDO I GIOCATORI SI RIBELLARONO ED EVITARONO L’ESONERO DI GALDERISI

ERA IL 2005 … Una stagione iniziata in modo travagliato difficilmente sarebbe potuta finire sul velluto. Ecco allora incastonarsi l’ennesimo colpo di scena, il rifiuto dei giocatori all’esonero di Galderisi e la decisa richiesta di un passo indietro da parte della società, che nel frattempo aveva dato il nuovo mandato a Perrone. E’ accaduto ieri mattina, quando gli addetti ai lavori presenti al “Rocchi”, invece di vedere Perrone al lavoro per preparare la gara interna col Castel San Pietro, si…

Leggi il seguito

LA SFIDA TRA LUCARELLI E CALABRO

Prima gara del 2017 per il Messina di Cristiano Lucarelli, di scena allo stadio “Giovanni Paolo II” in Lega Pro. Il tecnico rende visita alla Virtus Francavilla allenata da Antonio Calabro. Triarico porta in vantaggio i padroni di casa, ma Palumbo risponde pochi minuti più tardi. Il Messina dura solo un tempo. Al 49′ raddoppio di Pastore e, al minuto 82, tris firmato Abate per il 3-1 finale. Pomeriggio amaro per Lucarelli in un clima d’incertezza societaria con tante nubi…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!