FIDEIUSSIONI: IL CONSIGLIO FEDERALE HA FATTO CHIAREZZA

Il Consiglio Federale, esaminate le proposte avanzate dai rappresentanti delle Leghe Professionistiche, in materia di fideiussioni,  ha chiarito nel modo seguente:

punto 14) Garanzie, lett. b): 
Per le società di Serie B e di Lega Pro, la polizza fideiussoria assicurativa deve essere emessa da impresa di assicurazione iscritta nell’Albo IVASS ed autorizzata all’esercizio del ramo 15 (cauzioni) di cui all’art. 2, comma 3 del Codice delle assicurazioni private, con rating Baa2, se accertato da Moody’s o BBB se accertato da Standards & Poor’s o BBB se accertato da Fitch o rating di pari valore accertato da altre Agenzie globali. L’impresa di assicurazione deve avere sede stabile in Italia ed essere soggetta al controllo di solvibilità dell’Autorità di Vigilanza Italiana.

error: Content is protected !!