“FORZA VITERBO!”. GLI EX CAPITANI: CARMINE PARLATO

“Sarà una dura prova da superare – dice Carmine Parlato, ora diventato allenatore vincente, con record di campionati vinti in serie D – per me e per la bella gente di Viterbo che mi ha sempre voluto bene. Io sono a Padova, dove ho raggiunto la famiglia, e posso solo dire, agli sportivi e non, di stare a casa. Portiamo pazienza e facciamo in modo di uscirne tutti nella maniera migliore, tutti in salute. Principalmente pensiamo a questo, poi dopo…

Leggi il seguito

“IL CALCIO E’ STRAORDINARIO!” … DICEVA GIANNI BRERA

“Il calcio è straordinario – diceva l’immenso Brera – proprio perchè non è mai fatto di sole pedate. Chi ne delira va compreso, non compatito; e va magari invidiato. Il calcio è davvero il gioco più bello del mondo per noi che abbiamo giocato, giochiamo e vediamo giocare” E decisamente fuori tema parrebbe, invece, Giacomo Leopardi, il quale scrisse “A un vincitore nel pallone”, nel 1821. La poesia si riferisce a un preciso personaggio, il giovane Carlo Didini di Treia,…

Leggi il seguito

TOMMASI E GHIRELLI, DUE POLI DI UN PROBLEMA PER IL MOMENTO SENZA SOLUZIONE…

SI PARLA OGNI GIORNO, SI PARLA SICURAMENTE TROPPO, PERCHE’ QUANDO NON SI HANNO SOLUZIONI IN MANO FORSE SAREBBE MEGLIO IL SILENZIO. C’E’ CHI PARLA DI MAGGIO E CHI PARLA DI AGOSTO, C’E’ CHI CHIUDEREBBE TUTTO E CHI E’ CONVINTO ANCORA DELLA RIAPERTURA. iL CALCIO DI SERIE C RISCHIA DI PERDERE MOLTE SOCIETA’, MA FORSE QUESTO PERMETTEREBBE, FINALMENTE, LA RIFORMA DI UNA CATEGORIA CHE TRABALLAVA GIA’ VISTOSAMENTE GIA’ PRIMA DELLA PANDEMIA, CON ESTATI TRASCORSE ALL’INSEGNA DEI FALLIMENTI. TOMMASI: “La salute e…

Leggi il seguito

E’ MORTO VENDRAME, QUELLO DEI “CAVALLI SELVAGGI”

Ezio Vendrame, storico calciatore degli anni ’70, idolo dei tifosi per i suoi comportamenti dentro e fuori dal campo, tanto da essere soprannominato “il George Best italiano”. Uno dei protagonisti del libro CAVALLI SELVAGGI. Vendrame è morto a 72 anni. Friulano, aveva militato nelle file, tra le altre di Vicenza, Napoli e Padova. Verrà ricordato soprattutto per la sua tecnica, ma anche per le sue idee. il suo anticonformismo e i suoi libri. IL LIBRO Il piombo, le fiamme, il…

Leggi il seguito

AMARCORD, NOSTRA PASSIONE, ORA SCOPERTA DA MOLTI!

Sappiamo di condividerla – per fortuna – con altri. Una passione che rende più bello il calcio, non soltanto perchè rinnova ricordi sempre piacevoli da coltivare. Una passione che da anni esterniamo sul nostro giornale, fortunatamente apprezzata da chi vive la comunicazione nella maniera più seria e sana. Continueremo a farlo sempre, perchè riteniamo che sia un valore aggiunto di una informazione corretta e completa, adatta soprattutto ai più attenti. Ora che lo sport è  fermo, che viene a mancare…

Leggi il seguito

LOLLI: “QUELLA STAGIONE DEL 2008 COSI’ SFORTUNATA…”

“L’esito finale – dice il centrocampista della Viterbese di quella stagione – non fu fortunato, ma posso dire che eravamo un gruppo fantastico. Abbiamo disputato più della metà del campionato senza il nostro stadio, buttati ogni domenica da una parte all’altra e, durante la settimana, non sapevamo nemmeno dove allenarci. Lo facevamo tre  volte a settimana come i dilettanti, senza societá e stipendi, eppure, una volta ritrovato il nostro stadio, abbiamo fatto una trafila di risultati utili positivi tali da…

Leggi il seguito

A VITERBO ITALIA-ALBANIA UNDER 19: IN MOLTI HANNO FATTO CARRIERA…

ITALIA U.19-ALBANIA U.19 3-1 (AMICHEVOLE DEL 2014) ITALIA U.19 (4-4-2): Scuffet; Gemignani, Calabresi (18’ st Sciacca), Capradossi, Lo Porto (8’ st Dimarco); Verde (18’ st Di Molfetta), Pellegrini (18’ st Murgia), Sbrissa (32’ st Palazzi), Baldini (32’ st Pugliese); Bonazzoli (18’ st Moncini), Piu (18’ st Palombi). A disp: Meret, Coppolaro, Bunino. All: Pane ALBANIA U.19 (4-4-2): Elezaj (18’ st Abibi); Gerti (32’ st Zenuni), Humoli, Hysi, Krasniqi (32’ st Esin); Anchelo (32’ st Rashika), Ndoi, Bare, Lokaj; Tahiraj (9’…

Leggi il seguito

L’ARBITRO DONNA E IL SUO ABBIGLIAMENTO

ERA IL 2017… L’ESTATE DEL CALCIO E’ ANCHE QUESTO, IL CASO DELLA GIOVANE ARBITRO CHE RISCHIA UNA SOSPENSIONE Ha fatto clamore la vicenda di Virginia Casalicchio, l’arbitro orvietano senza la divisa ufficiale in una amic hevole.La versione ufficiale vuole che Virginia si stesse allenando al Muzi domenica pomeriggio, proprio quando le due squadre sono arrivate al campo per l’amichevole. Così, invece che far arbitrare il preparatore, l’Orvietana avrebbe chiesto un favore a Virginia che si è prestata a dirigere la…

Leggi il seguito

AMARCORD. I LEGAMI CON L’UMBRIA….

Gli ultimi accadimenti, legati al libro del “calcio coi baffi” hanno rafforzato molto i miei legami con l’Umbria, che non mi ero mai accorto fossero così saldi e il cui inizio si perdesse nella notte dei tempi. Ripensandoci un po’, sono venuti alla mente tantissimi episodi di questa “vicinanza” con l’Umbria. Tralasciando le gite alle Cascate delle Marmore e al Duomo di Orvieto che mi facevano fare da bambino in miei genitori, diciamo che tutto iniziò con la visita militare…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!