AMARCORD. DI GENERAZIONE IN GENERAZIONE

ERA IL 2014, LO SPUNTO ERA…FACCE DA GOL Gialloblu, di generazione in generazione! Raccolti attorno ad un evento, giocatori e allenatori di più di un trentennio di storia calcistica: lo stesso entusiasmo, i valori rimasti immutati, e tutti uniti dall’ amore per la città di Viterbo e la maglia che hanno indossato. E’ incredibile come quella maglia gialloblu sia così amata, anche da chi l’ha indossata in una sola annata, anche chi non è stato neanche una stella di prima…

Leggi il seguito

AMARCORD GIOVANILE. L’OCCASIONE DI VENERUSO…

Agli albori del terzo millennio sono ormai innumerevoli le società di Viterbo e provincia che svolgono attività di settore giovanile, talvolta con tecnici improvvisati e pochi mezzi organizzativi a disposizione. Dilagano le scuole calcio, che spesso servono soprattutto per reperire soldi per pagare qualche giocatore della prima squadra (partecipante ai campionati di prima o seconda categoria) che va a compiere il “canto del cigno” in qualche squadretta, dilapidandone tutto il gruzzoletto a disposizione, talvolta facendo sì che  – quell’eccesso –…

Leggi il seguito

AMARCORD, GRANDE PASSIONE DA CONDIVIDERE!

Sappiamo di condividerla – per fortuna – con altri. Una passione che rende più bello il calcio, non soltanto perchè rinnova ricordi sempre piacevoli da coltivare. Una passione che da anni esterniamo sul nostro giornale, fortunatamente apprezzata da chi vive la comunicazione nella maniera più seria e sana. Continueremo a farlo sempre, perchè riteniamo che sia un valore aggiunto di una informazione corretta e completa, adatta soprattutto ai più attenti. Tra l’altro è stata sempre una fucina da cui attingere…

Leggi il seguito

NASCE L’EVENTO “GIALLOBLU AMARCORD 50”

Con la riunione di un gruppo di appassionati di Viterbese e di Amarcord è nato l’evento che vuole ricordare, nella prossima primavera, i cinquanta anni dalla storica promozione gialloblu un serie C. Sarà anche il modo per far conoscere agli sportivi di oggi quei protagonisti dell’annata tutta da ricordare, ma anche di quelle successive degli anni ’70. E’ stata coinvolta nell’iniziativa l’attuale società gialloblu e il presidente Romano si è detto entusiasta dell’idea.

Leggi il seguito

LE EMOZIONI DELLA DOMENICA MATTINA DEL CALCIO GIOVANILE

Abbiamo raccontato già di quelli più noti, da Talotta a Caporossi, da Cecchelin a Proietti, da Ciatti a Dini, ma ci furono tanti altri che, con grande umiltà, provavano ad immaginare di poter diventare, un giorno, dei calciatori di una certa importanza. Briziobello, Pellecchia, Arconi, Barzellotti, Antonini, Pasquini, Ciorba, Petrucci, Rissone, Fanelli, Espositi, Marini, Ragonesi, Andreoni, Cardoni e tanti altri per cui arrivò il momento di smettere di sognare e pensare alla vita della normalità. Insomma, diverse stagioni vissute davvero…

Leggi il seguito

AMARCORD. LE AMICHEVOLI DI LUSSO ALLA PALAZZINA

La storia delle amichevoli della Lazio a Viterbo è lunga: tante volte la squadra biancoceleste ha giocato al Rocchi e puntualmente abbiamo avuto l’opportunità di una intervista importante, ad uno dei personaggi che di solito facevano parte del “calcio dei grandi”, avulso dalla realtà di tutti i giorni del cronista della Tuscia. E allora ricordiamo, ad esempio, il forte centrocampista Thomas Doll. Proveniva dalla vecchia Germania democratica, uno dei primi ad andare a giocare all’estero, discendente di quel gruppo che…

Leggi il seguito

SPORT E COSTUME, APPUNTI E SPUNTI …

ERA IL 2016, SI PENSAVA AL PASSATO, SI IMMAGINAVA IL FUTURO… Spulciando tra gli articoli, alla ricerca del materiale occorrente per questo nuovo libro, mi sono reso conto di quale periodo d’oro sia stato – per lo sport nella Tuscia e la sua comunicazione –  il lasso di tempo a cavallo tra gli anni novanta e i primi duemila. Durante una settimana, era questa – ad esempio – la media degli articoli scritti per il Corriere dello Sport: 4 articoli…

Leggi il seguito

Amarcord 1970. Concetto Lo Bello arbitra ancora la finale di Coppa Campioni

Concetto Lo Bello arbitra, per la seconda volta in 3 anni, la finale di Coppa dei Campioni. A San Siro gli olandesi del Feyenoord superano 2-1 gli scozzesi del Celtic dopo i tempi supplementari. Nato a Siracusa il 13 maggio 1924, Concetto Lo Bello è, per oltre un ventennio, il “fischietto” italiano per antonomasia tanto popolare da diventare il protagonista delle domeniche degli italiani. Corre per il campo come una star, è indiscutibilmente autorevole e poco incline ad ascoltare le…

Leggi il seguito

GLI INDIMENTICABILI. ITALIA EUROPEA NEL ’68…

FINALE DEI CAMPIONAI EUROPEI DEL 1968 ITALIA-JUGOSLAVIA 2-0MARCATORI: Riva 12, Anastasi 31ITALIA: Zoff, Burgnich, Facchetti, Rosato, Guarneri, Salvadore, Domenghini, Mazzola A., Anastasi, De Sisti, RivaAllenatore: Valcareggi FerruccioJUGOSLAVIA: Pantelic, Fazlagic, Damjanovic M., Pavlovic M., Paunovic B., Holcer, Acimovic, Trivic, Musemic, Hosic, DzajicAllenatore: Mitic

Leggi il seguito

AMARCORD. L’INTERNAPOLI…

La Viterbese conobbe da vicino l’Internapoli, una realtà del tutto particolare, probabilmente del tutto sconosciuta agli sportivi moderni. Quelli di una certa età, invece, ricordano abbastanza facilmente e non soltanto perché legata a Giorgio Chinaglia e Pino Wilson. Parlando di Internapoli si parla di Vomero, la famosa zona del capoluogo campano, dove, una volta, si trascorreva la domenica pomeriggio tutti insieme. Migliaia di persone  inneggiavano ai propri   beniamini, i quali erano chiamati a portare in alto, a suon di goal,…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!