BOCCUCCI: “SEGUIRE IL CALCIO FACENDO A MENO … DEL BARBIERE!”

Il legame è ancora più forte se, come ha fatto Claudio Di Marco, si prende per mano il filo di Arianna e lo si dipana in modo chiaro, trasparente, piacevolmente coinvolgente. Emerge la bella idea di raccontare la Viterbese facendo a meno del barbiere perché tutto resti nella pienezza dei contenuti, dei nomi e dei numeri attraverso i protagonisti e le loro vicende sportive. Niente di più facile trasportare la memoria dei barbuti che sono passati per Viterbo verso certe…

Leggi il seguito

AMARCORD. LA CONQUISTA DELLA COPPA ITALIA DI SERIE D DA PARTE DELLA CASTRENSE

Nella Tuscia esiste una sola squadra che è stata capace di fregiarsi della coccarda tricolore, quella della Coppa Italia di serie D. Un titolo di indubbia rilevanza, arrivato nella ridente Grotte di Castro dopo una lunga galoppata. Su è giù per l’Italia, quando la Castrense di Piero Camilli si era affacciata prepotentemente sul calcio di serie D. Il giorno del trionfo, contro il Montecchio, fu a Grotte di Castro, con un poker firmato da Salomone (doppietta), Moriani e Cavallo, quest’ultimo…

Leggi il seguito

AMARCORD. QUOTA ROSA: LETIZIA MARCHETTI E TENNIS CLUB VITERBO, NEL 2010

Un 2010 in rosa, quello dello sport nella Tuscia in cui la componente femminile è stata al top, sia in sella ad una moto, sia con la racchetta in mano. Da Letizia Marchetti, infatti, e dalle ragazze del TC Viterbo sono arrivati i risultati più prestigiosi nello sport in rosa. Dalla bella centaura di Civita Castellana, che ha anche girato uno spot sulle due ruote—sul circuito spagnolo-come controfigura di Belen Rodriguez, in attesa di coronare un sogno unico al mondo,…

Leggi il seguito

Amarcord. Gli spareggi del 1976/77 per la serie A

Da giovani cronisti seguimmo per La Nazione lo spareggio di Terni per andare in serie A. Grande colore, con il tifo sardo e la grande partecipazione dei tifosi pescaresi che quasi riempirono lo stadio Liberati di Terni. Gli spareggi, poi, sancirono la prima promozione in serie A del Pescara. Era una serie B di grande valore, impensabile oggi. Il tandem offensivo del Cagliari, ad esempio, oggi varrebbe 50 gol in serie A, oppure quello dei centrocampisti del Pescara, Nobili e…

Leggi il seguito

AMARCORD. LELE PAOLETTI, CLASSE TRA I PALI

Se non fosse arrivato il fallimento del 2004, probabilmente la Viterbese sarebbe finita in serie B e Gabriele Paoletti sarebbe diventato uno dei portieri più forti ad avere indossato la maglia gialloblu, magari anche per tanti anni. Nella nostra rubrica, quella della galleria degli ex gialloblu, tra coloro che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia della Viterbese, più per valore, che per durata, in questo caso, si inserisce Gabriele Paoletti, cresciuto nelle giovanili del Torino, con cui ha vinto…

Leggi il seguito

VERSO LA FINALE. LE DUE SFIDE COL MONZA DELLO SCORSO ANNO

MONZA-VITERBESE 0-0 (FEBBRAIO 2018) MONZA: Liverani, Riva, Palesi (dal 32’st Galli), Cori, D’Errico, Mendicino (dal 20’st Cogliati), Caverzasi, Perini, Tentardini, Adorni, Giudici – All.: Zaffaroni – N.E.: Del Frate, Carissoni, Forte, Negro, Tomaselli, Trainotti, Ponsat, Romanò. VITERBESE: Iannarilli, Peverelli (dal 31’st Vandeputte), Celiento, Rinaldi, Ngissah (dal 26’st Andrade S.), De Sousa (dal 36’st Mosti), Sini, Baldassin, Sanè, Calderini, Benedetti (dal 1’st Di Paolantonio) – All.: Sottili – N.E.: Pini, Micheli, Cenciarelli, Mendez, Mbaye, Bizzotto, Zenuni, Atanasov. Arbitro: Paterna di Teramo. Note: giornata invernale molto…

Leggi il seguito

AMARCORD. GARRITANO, LE DIFFICOLTA’ DOPO LA CARRIERA

Garritano, nato a Cosenza il 23 dicembre 1955: la gavetta della panchina a Pulici e Graziani, ma anche lo scudetto 1975-76 ed il goal decisivo contro il Milan.Sarà proprio il “suo” Toro, però, a finire nel mirino dell’intervista rilasciata al settimanale italiano “L’Espresso”. Una dura denuncia di Salvatore, giovane , promessa nei primi Anni Settanta, fino agli ultimi calci con la Ternana. Quel mondo, che fino a poco tempo gli apparteneva, lo ha cancellato. Anche la Figc gli ha chiuso…

Leggi il seguito

LE GRANDI STORIE. LA FINALE DEL 1967…

Coppa Campioni: Celtic Glasgow-Inter 2-1 Dopo cinque stagioni ricche di successi (3 scudetti, 2 Coppe Campioni, 2 Intercontinentali) si chiude l’epoca della Grande Inter. A scrivere la parola fine sul meraviglioso ciclo nerazzurro è il Celtic Glasgow, che nella finale di Lisbona ’67 si impone 2-1. Nel giro di 13 giorni la squadra di Helenio Herrera, che lascerà la guida del club nel ’68 dopo un amaro 5° posto in campionato, perde la semifinale di Coppa Italia contro il Padova, lo scudetto…

Leggi il seguito

AMARCORD. LA PALLAVOLO, SMARGIASSI E KILGOUR

Civita Castellana riusciva a mantenere alto il nome della tradizione e vedeva crescere – fisicamente e tecnicamente – un ragazzone che frequentava l’ultimo anno dell’Istituto industriale. Lo conobbi per due motivi. Uno perché andammo insieme alla “settimana bianca” scolastica, a San Sebastiano di Folgaria, nel ’74. Eppoi perché giocò i campionati studenteschi, che io seguii e dei quali scrissi diversi articoli sui quotidiani viterbesi. Piccole cose, ma – come già detto più volte – totalmente inebrianti per un giovane alle…

Leggi il seguito

IL CALCIO DELLA VIGILIA DI PASQUA…

Diverse volta il sabato di Pasqua è stato – come oggi – un giorno di calcio. Tra i tanti ricordi, c’è un L’Aquila-Viterbese sotto la neve il 12 aprile, evnto non frequentissimo. Più frequente, invece, il maltempo, come quello del giorno successivo alla gara tra Viterbese e Forlì del 2005, mentre il giorno prima si era registrato il pareggio alla Palazzina. IL COMMENTO ORIGINALE Felice come una Pasqua – tanto per rimanere in tema – è il brasiliano Santos de…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!