AccadevaIl Pallone

GORI, CAPACE DI VINCERE TRE SCUDETTI CON TRE SQUADRE DIVERSE, ANCHE SE IN SARDEGNA FU SPECIALE …

Uno dei pochi calciatori italiani a vincere più scudetti in diverse squadre: 4, due con l’Inter, uno con il Cagliari ed uno con la Juventus. Sergio, “Bobo” per gli amici, brucia le tappe, esordendo giovanissimo nell’Inter del “mago” Helenio Herrera. Colleziona dieci presenze, ma, partecipa ai due scudetti vinti nel 1964-65 e nel 1965-66 e alla conquista della Coppa dei Campioni (1964-65) e a quella della Coppa Intercontinentale conquistata sempre nel 1965.

Poi, viene spedito in provincia, al L.R. Vicenza, a farsi le ossa. Si salva per due volte con i Veneti, poi, nel 1968 il trasferimento a Cagliari, dove nel 1969-70 conquista lo storico scudetto giocando in attacco a fianco di Gigi Riva. 

Il 1970 è da incorniciare: dopo lo scudetto, la convocazione ai Mondiali di Messico con la Nazionale di Valcareggi. Debutta nei quarti di finale contro i tricolori sudamericani, poi, altre due maglie azzurre. Passa alla Juventus con la dote di capocannoniere della stagione 1974-75, con Gigi Riva infortunato. Con i bianconeri vince un altro scudetto oltre alla Coppa Uefa.  

error: Content is protected !!