VITERBESE, SI SPERA NEL TANDEM JEFFERSON-RAZZITTI

Almeno questa è lì impressione che si è avuta a vederlo ieri, con Jefferson che sembra migliorato rispetto al problema fisico che ne aveva fatto temere il forfait contro il Siena. In quella occasione, per la verità, Jefferson aveva pure avvertito una certa sofferenza durante la gara, facendo temere, successivamente, il peggio, ma il lavoro specifico effettuato – finora – durante la settimana sembra aver evidenziato un miglioramento.

Cosa che non si può dire, alla stessa maniera, di Rqzzitti, il quale, però, spinge per poterci essere, ad Arezzo Questa sarebbe anche la speranza di Nofri, ma alla fine non deciderà né l’uno e né l’altro, ma l’effettiva condizione fisica del giocatore, il quale, lo scorso anno a Piacenza, dovette cimentarsi con un paio di problemi inguinali, che lo costrinsero ad un intervento chirurgico.

Potrebbe, quindi, essere rimandato l’appuntamento con il tandem offensivo “pesante”, quello, peraltro, più gradito in assoluto al patron Camilli. Jefferson e Razzitti, infatti – per un motivo o per l’altro – non hanno mai giocato insieme, dall’inizio, in questo campionato.

error: Content is protected !!