TIM CUP. CORNACCHINI: “OCCHIO AL MONTEROSI!”

Il Gubbio ha trovato nel giovanissimo Ricci (’99) un play di centrocampo che ha tutte le peculiarità giuste per fare bene: fisico, tecnica, tenacia, intelligenza tattica, grinta, determinazione. E stasera Cornacchini, dopo il promettente esordio nell’amichevole della scorsa settimana contro la Paganese, lo riproporrà nella partita che battezza l’esordio ufficiale in un incontro vero contro il Monterosi in Tim Cup.

“Se qualcuno pensa – ha detto Cornacchini – che contro il Monterosi non soffriremo si sbaglia di gorsso. In queste partite la squadra che è di categoria inferiore raddoppia le forze per fare bella figura e cercare di fare lo sgambetto all’avvesario. In altre parole dovremo sudarcela tutta, ma vogliamo vincere e passare il turno. Voglio pensare a una cosa alla volta e adesso nella mia testa c’è la squadra laziale che è allenata da Ferazzoli, un collega molto bravo e che stimo. I nostri avversari dovrebbero giocare con il 4-3-3 e noi ci disporremo a specchio. Almeno all’inizio. Poi cambieremo se sarà necessario. La mia squadra deve saper mutare pelle anche più volte nel corso della gara per non dare riferimenti all’avversario e per portare sempre soluzioni nuove e diverse”.

 

error: Content is protected !!