Sembrava impossibile per Liverani recuperare  il doppio svantaggio. Finale nervoso: espulso Cacciatore che “para” sulla linea, Lapadula trasforma ma si fa cacciare insieme a Olsen, entrambi protagonisti di un espisodio bruttissimo a vedersi e che probabilmente potrebbe essere punito severamente dal giudice sportivo.  E al 91′ ecco il 2-2 di Calderoni. Imbattuto da 11 turni, il Cagliari aggancia la Roma al 4° posto

LECCE-CAGLIARI 2-2

30′ rig. Joao Pedro (C), 67′ Nainggolan (C), 83′ rig. Lapadula (L), 91′ Calderoni (L)

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (88′ Dubickas), Lucioni, Rossettini (57′ Meccariello), Calderoni; Tabanelli, Tachtsidis, Petriccione; Shakhov (69′ Farias); La Mantia, Lapadula. All. Liverani

CAGLIARI (4-3-2-1): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Cigarini, Rog (87′ Mattiello); Nainggolan (87′ Rafael), Joao Pedro; Simeone (76′ Ionita). All. Maran

AmmonitiLykogiannis (C), Rog (C), Petriccione (L), Farias (L)

EspulsiCacciatore (C) all’81’, Olsen (C) e Lapadula (L) all’85’

error: Content is protected !!