ROMANO-PROCURATORE: CONTATTO!

Il presidente gialloblu si è sentito telefonicamente con il procuratore dell’allenatore: i due hanno parlato delle rispettive posizioni. La Viterbese vorrebbe le dimissioni o una rescissione senza versare soldi rispetto a quanto già pagato fino al mese di giugno. Quindi, in ballo, ci sarebbe una mensilità: ora il procuratore, l’allenatore e ul terzo emissario stanno decidendo. In caso di accettazione delle condizioni di Romano per la risoluzione “amichevole”, allora il “terzo uomo” raggiungerebbe Romano al Circeo per mettere tutto nero su bianco, probabilmente tra un paio di ore.

error: Content is protected !!