PENALIZZATA L’IMOLESE, CHE FA RICORSO PER I 2 PUNTI TOLTI …

Tegola sull’Imolese, che ha ricevuto 2 punti di penalizzazione in classifica dalla Corte Federale d’Appello. La penalizzazione è legata all’inibizione per 6 mesi per il proprietario rossoblù, Antonio De Sarlo, condita pure da una multa da 10mila euro per il club. Una doppia sanzione inflitta a suo tempo dalla Commissione disciplinare e collegata al deferimento che ha subìto l’Imolese a fine estate per la presentazione, nei tempi previsti ma non nella forma richiesta (dichiarazione di solidità finanziaria erogata dalla banca di fiducia di De Sarlo), di tutti i documenti richiesti dalla Coaps, la commissione creata dalla Figc per monitorare le acquisizioni e le cessioni di partecipazioni societarie. A rappresentare l’Imolese e De Sarlo, che hanno presentato ricorso contro il deferimento, è stato l’avvocato Di Cintio. Club e presidente a suo tempo avevano dimostrato come una delle due banche nel proprio regolamento interno producesse il documento richiesto sotto una forma differente rispetto a quella fissata dalla Federcalcio. Da qui il deferimento, l’inibizione del presidente per 6 mesi e la multa. La Procura Federale ha poi presentato ricorso, ottenendo anche il -2 questa mattina dalla Corte Federale d’Appello.

A poche ore dalla sentenza della Corte Federale, che ha inflitto due punti di penalizzazione all’Imolese in seguito al deferimento del presidente Antonio De Sarlo, ecco arrivare il comunicato del club rossoblù: “La società Imolese Calcio 1919 prende atto della statuizione con la quale la Corte Federale D’Appello, in riforma della decisione del Tribunale Federale, ha inteso irrogarle la sanzione della penalizzazione di due punti in classifica. La società, restando in attesa di conoscere le motivazioni addotte dal giudice d’appello, ritiene sin d’ora necessario manifestare la volontà di sottoporre la questione al Collegio di Garanzia dello Sport presso il Coni, convinta di aver ottemperato con ogni mezzo a quanto previsto dalla normativa federale”.

error: Content is protected !!