DALLA RIFINITURA LE ULTIME INDICAZIONI PER SOTTILI

Oggi la rifinitura dei Gialloblu: Sottili deciderà al termine se poter utilizzare dall’inizio l’attaccante Razzitti, che rientra dal turno di squalifica, ma anche dalle note noie muscolari.

Spezzare il tabù-Palazzina, intanto, è l’imperativo per quanto riguarda il campionato. Domani, infatti, la squadra di Sottili è chiamata a ritrovare la vittoria interna che manca al Rocchi – in campionato – da quattro turni.

C’è stata, in realtà, quella di mercoledì scorso, ma non si trattava di campionato e neanche è giunta al termine dei novanta minuti regolamentari. Questo il cammino – tutt’altro che esaltante – della squadra gialloblu tra le mura amiche negli ultimi tempi:

Viterbese – Pro Piacenza 1-0 Cenciarelli, Viterbese – Monza 0-1, Viterbese – Siena 1-3 Jefferson  
Viterbese – Lucchese 2-2 Razzitti, Celiento, Viterbese – Pistoiese 1-1 Razzitti, che si è alternato con la serie di gare esterne, all’interno delle quali si sono registrate due vittorie.

La gara con il Cuneo – allora – è l’occasione da non mancare, contro un’avversaria alla portata, matricola senza neanche grossi mezzi a disposizione, ma guai a sottovalutarla. Basta guardarsi indietro e ripensare, ad esempio, al Monza, sulla carta ostacolo da saltare agevolmente: invece ne venne fuori un cocentissimo ko.

Sarà anche l’occasione per aumentare il numero medio di spettatori alla Palazzina? Vedremo. E Vedremo se la Viterbese riuscirà a migliorare la propria posizione nella graduatoria che al momento è la seguente.

1° Pisa: 6656 spettatori, 2° Livorno: 5.488, 3° Siena: 2.909, 4° Lucchese: 2.569, 5° Piacenza: 1.828, 6° Carrarese: 1.697, 7° Arezzo: 1.667, 8° Alessandria: 1.661, 9° Monza: 1.636, 10° Viterbese: 1.404. La graduatoria è guidata dal Pisa, che riuscirà, probabilmente, a migliorarla ancora, visto che domani ci sarà la partita dell’anno: Pisa-Livorno!

 

error: Content is protected !!