STAMATTINA SI RIMETTE IN MOTO LA VITERBESE

La Viterbese riparte da qui, con una settimana di tempo a disposizione da dedicare esclusivamente alla partita di Alessandria, ormai l’obiettivo principale, perchè, oltre all’ambìto trofeo, significherebbe anche una griglia playoff eccellente.

Si riprende così, a Grotte di Castro, si riprende dagli allenamenti, dal faccia a faccia tra Camilli e Sottili, che sembra aver portato ai chiarimenti, peraltro neanche così scontati, dopo quello che era accaduto a seguito della sconfitta di Cuneo. Rimane la prova incolore dei giocatori, in generale, con picchi preoccupanti per una parte di essi, apparentemente in un momento davvero di scarsa vena.

A loro Camilli – dopo aver “risparmiato” l’allenatore – non le ha mandate di certo a dire. Può darsi che lo rifarà di nuovo in modo diretto, ma non è quello che conta: conta che questo gruppo, che pure, durante la stagione, è stato capace di fare – a  tratti – cose molto interessanti, si metta in testa che ha a disposizione due chances incredibili per il fine stagione. Per la Viterbese, ma anche per loro stessi, per la propria carriera.

error: Content is protected !!