OGGI IN EDICOLA …

VITERBO – Viterbese, tra tamponi e mercato! Ad un fronte non certo gradito, né voluto, si affianca l’altro, a cui la società gialloblu sta lavorando con grande impegno da almeno due mesi.
Domani dovrebbe mettersi la parola fine sulla trattativa-Besea: o il centrocampista (classe ’97) decide definitivamente, optando Viterbo, oppure andrà in altre direzioni il presidente Romano, il quale ha dichiarato più volte che “il ragazzo piace alla Viterbese.”
Dovrebbe anche scoccare “l’ora del portiere”. Diversi segnali e indizi, soprattutto della giornata di ieri, portano a Riccardo Daga, classe 2000, cresciuto nel Cagliari, le cui caratteristiche coincidono con alcuni indizi circolanti nell’ambiente.
Inoltre, ieri, il ragazzone di quasi due metri ha rescisso il proprio contratto che lo legava all’Arezzo: perché avrebbe dovuto farlo se non per raggiungere immediatamente una nuova destinazione? Vedremo se davvero sarà così e se la Viterbese potrà finalmente “chiudere” la casella del portiere, mettendo a disposizione di Maurizi il titolare che ad Arezzo era stato chiuso da Pissardo. Nelle poche occasioni capitategli, però, ha sempre riscosso consensi, anche in un’amichevole contro la Roma, quando negò per due volte il gol a Dzeko.

error: Content is protected !!