I GIALLOBLU ALL’INTERVALLO. PRIMO TEMPO TRA ERRORI DIFENSIVI E SUPERIORITA’ DEGLI AVVERSARI

Praticamente un errore difensivo su ogni gol, con un reparto offensivo prevedibilmente in difficoltà contro un Bari sicuramente costruito meglio dello scorso anno per un ruolo preminente.

Nel memento migliore della Viterbese, in cui aveva provato a reagire e colpito un palo esterno con Tounkara, è arrivato il raddoppio pugliese che ha cambiato il volto della gara.

LE FORMAZIONI

Viterbese:  Daga; Bianchi, De Santis /NELLA FOTO), Mbende; Falbo, Bezziccheri, Bensaja, Salandria, Urso; Tounkara, Rossi. All. Maurizi

A disposizione: Besea, Borsellini, Cappelluzzo, De Falco, Ricci, Ferrani, Macrì, Maraolo, Menghi E., Menghi M., Scalera, Sibilia.

Bari: Frattali, Celiento, Sabbione, Di Cesare, Ciofani, Maita, Bianco, D’Orazio, Marras, Antenucci, D’Ursi. All.Auteri

A disposizione: Liso, Marfella, Perrotta, Corsinelli, Candellone, Citro, Minelli, Lollo, Semenzato, Montalto

Stadio: Enrico Rocchi

Arbitro: Mario Vigile di Cosenza

Assistenti: Francesco Santi di Prato e Dario Garzelli di Livorno

IV Uomo: Eduart Pashuku di Albano Laziale

error: Content is protected !!